Cerca
Tutte le categorie
    Menu Close

    Crioterapia

    La crioterapia è l'utilizzo generale o locale di temperature basse nel campo medico. La crioterapia viene utilizzata per trattare diverse lesioni articolari o muscolari, con i primi casi in cui è stata utilizzata questa metodologia di trattamento che risalgono ancora al XXVII secolo.

    Il suo obiettivo è:

    • Ridurre la crescita e la riproduzione cellulare (metabolismo cellulare)
    • Favorire la sopravvivenza cellulare
    • Ridurre il processo infiammatorio
    • Ridurre il dolore e contrastare gli spasmi, promuovendo la vasocostrizione.

    Benefici della crioterapia:

    • Favorisce la circolazione sanguigna
    • Migliora il sistema immunitario
    • Migliora lo stato di energia e la forza muscolare
    • Riduce la stanchezza fisica
    • Supporta il recupero da patologie sportive
    • Allevia il dolore
    • Riduce il tempo di recupero
    • Aumenta la concentrazione
    • Combatte l'insonnia
    Vedi come Griglia Elenco
    Ordina per
    Immagine di CRYO-2 Terapia a freddo la domenica

    CRYO-2 Terapia a freddo la domenica

    Il sistema GIOCO CRYO-2 è rivoluzionario nel trattamento delle lesioni sportive come distorsioni, lussazioni, contusioni o nel recupero post-operatorio.
    14.900,00 RON
    Immagine di Crioultrasuono - Crioultrasuono

    Crioultrasuono - Crioultrasuono

    Crioultrasuono - questa è una terapia fisica che utilizza un metodo innovativo nell'ambito dell'ortopedia traumatologica, sportiva e reumatologica.
    63.500,00 RON
    Immagine di CrioSix - Crioultrasuono

    CrioSix - Crioultrasuono

    CrioSix è un dispositivo che combina gli effetti della crioterapia con quelli della terapia ad ultrasuoni. Con CrioSix è possibile lavorare sia manualmente che con protocolli preimpostati.
    Chiama per un preventivo
    Immagine di Cryoscreen - Dispositivo di criostimolazione

    Cryoscreen - Dispositivo di criostimolazione

    Questa tecnica consente di far scendere la temperatura da 32°C a 4°C in 30 secondi grazie a una potenza di freddo di -78°C e una pressione di 50 bar (CO2). Lo shock termico è immediato, stimolando i recettori della pelle che inviano un messaggio forte e molto rapido al cervello per innescare una risposta attraverso il sistema riflessivo.
    Chiama per un preventivo